Il panino a scuola

Ho letto che la Cassazione a Sezioni Riunite dovrà decidere se un alunno potrà portare a scuola il proprio panino invece di mangiare il cibo della mensa comune: quesito vitale per il nostro Paese, sicuramente prioritario per gli impegni della Cassazione!!! Ma in che razza di Paese viviamo? Ma veramente il massimo organo della giustizia deve perdere tempo a discutere di queste inezie? Ma veramente un genitore deve chiedere il permesso per mettere nello zaino del proprio figlio assieme ai libri un bel panino con il prosciutto? Ma veramente siamo massificati a tal punto da obbligare un bambino, se vuole mangiare, a mangiare per forza alla mensa comune? In forza di quale principio? Non mi si dica che è una questione di igiene perché nell’Italia di oggi non è pensabile che il genitore dia al proprio bambino un panino “inquinato”! Cosa c’e di male se nella mensa comune un bambino che preferisce il panino dei genitori lo mangia insieme al suo compagno che invece usufruisce della mensa? Dove è finita la nostra libertà individuale se anche per un panino dobbiamo,chiedere il parere della Cassazione ? O forse il motivo è un altro e rientra nell’opera di massificazione portata avanti da anni da una certa parte politica che non accetta la scelta e la libertà individuale perché tutto deve essere uguale per tutti? Facciamo nostro il motto “ bambino mangia pure il tuo panino!”

1 thought on “Il panino a scuola

  1. Finalmente un altro fuori dal coro,…..che ragiona con la sua testa …che non è un “pecorone “…bravo continua così !…anch’io d’accordo !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *